Logo Usap

USAP - Unione Sportiva Amatoriale Poggibonsi

Risultati ECCELLENZA
Giornata 21 - 13/02/16 Ris
Padovani - Gracciano (12/02) -
-Colle Suss. 1 ore 21,00
MaNoEner CralMps - S.Gimignano (12/02) 1 - 3
-Acquacalda 21,00
Fomenta - USAP Elemac (12/02) 1 - 0
-Torre Fiorentina ore 21,00
Petroio - M.Sacchini 0 - 2
-Petroio 15,00
Ancaiano - Marcialla City 0 - 0
-Ancaiano 14,30
Vico - Campiglia 2 - 1
-Vico 14,45
S.Rocco - Shqiperia 2 - 0
-Sovicille 15,00
Uopini - Monteroni (15/02) -
-Uopini 21,00
Classifica ECCELLENZA
Pos. Squadra Pt. G.
1 Vico 51 21
2 S.Rocco 45 21
3 S.Gimignano 41 21
4 M.Sacchini 41 21
5 Fomenta 37 21
6 USAP Elemac 34 21
7 Campiglia 30 20
8 Ancaiano 27 21
9 Marcialla City 24 21
10 Uopini 24 20
11 Monteroni 23 20
12 Gracciano 21 20
13 MaNoEner CralMps 19 21
14 Shqiperia 16 21
15 Padovani 15 20
16 Petroio 7 20
Prossime Giornate ECCELLENZA
Partita Data
Uopini - Monteroni 15/02/16
Uopini 21,00
MaNoEner CralMps - Fomenta 19/02/16
Acquacalda 21,00
S.Rocco - Petroio 20/02/16
Sovicille 15,00
Campiglia - Ancaiano 20/02/16
Campiglia 15,00
Marcialla City - Uopini 20/02/16
Marcialla ore 14,30
USAP Elemac - Monteroni 20/02/16
Castellina S. 14,30
S.Gimignano - Padovani 20/02/16
Belvedere ore 14,00
Gracciano - M.Sacchini 20/02/16
Gracciano ore 14,00
TOP ECELLENZA
Nome Squadra Punti
LoriniVico53
Chiappone F.Monteroni42
ErreraS.Gimignano41
PolitoAncaiano40
SeferiS.Rocco40
GiubboliniVico36
DonatiM.Sacchini33
ProvvediUSAP Elemac32
BorovaShqiperia30
NidiaciVico30

N.B. - I Dirigenti del Marcialla City ci hanno richiesto l'esclusione dei propri atleti dalla graduatoria TOP.
Marcatori ECCELLENZA
Nome Squadra Reti
LoriniVico18
PolitoAncaiano11
SeferiS.Rocco11
GuazziniS.Gimignano10
ProvvediUSAP Elemac10
BorovaShqiperia9
ErreraS.Gimignano9
MianoCampiglia9
RicciUopini9
ZagamiFomenta8

COPPA PROMOZIONE A

      Semifinali

   23 Aprile 2016 

Staggia-Castelnuovo S.

Asav-L.Tavarnelle

________________________________

 

Risultati PROMOZIONE A
Giornata 13 - del 13/02/16 Ris
Staggia - Asav 1 - 2
Catellina in Ch. - V.Tavarnelle 1 - 0
L.Tavarnelle - Cus Siena 2 - 1
Raddese - Trieste 2 - 0
Monteriggioni - Castelnuovo S. (12/02) 1 - 2
Classifica PROMOZIONE A
Pos. Squadra Pt. G.
1 L.Tavarnelle 29 13
2 Raddese 26 13
3 Staggia 25 13
4 Cus Siena 21 13
5 Asav 19 13
6 Trieste 19 13
7 Catellina in Ch. 17 13
8 Castelnuovo S. 14 13
9 Monteriggioni 12 13
10 V.Tavarnelle 0 13
Prossime Giornate PROMOZIONE A
Partita Data
Asav - V.Tavarnelle 20/02/16
Catellina in Ch. - Cus Siena 20/02/16
Trieste - L.Tavarnelle 20/02/16
Raddese - Castelnuovo S. 20/02/16
Staggia - Monteriggioni 20/02/16
Monteriggioni - Raddese 26/02/16
L.Tavarnelle - Castelnuovo S. 27/02/16
Risultati PROMOZIONE B
Giornata 19 - del 13/02/16 Ris
S. Quirico - Montisi (15/02) -
Monticchiello - Cast. d'Orcia 3 - 1
Montallese - Sinalunga 0 - 0
Abc Abbadia SS - Salcheto 1 - 0
Rigomagno - Gracciano 4 - 1
Pienza - Avis Abbadia SS 2 - 1
Mont. Stazione - Hellas Torrita 3 - 3
Classifica PROMOZIONE B
Pos. Squadra Pt. G.
1 Montallese 43 19
2 Abc Abbadia SS 43 19
3 Sinalunga 42 19
4 Monticchiello 29 19
5 Salcheto 29 19
6 Avis Abbadia SS 26 19
7 Rigomagno 25 19
8 Cast. d'Orcia 25 19
9 S. Quirico 25 18
10 Pienza 24 19
11 Gracciano 19 19
12 Mont. Stazione 14 19
13 Montisi 11 18
14 Hellas Torrita 9 19
Prossime Giornate PROMOZIONE B
Partita Data
S. Quirico - Montisi 15/02/16
Avis Abbadia SS - S. Quirico 19/02/16
Cast. d'Orcia - Mont. Stazione 20/02/16
Hellas Torrita - Montisi 20/02/16
Rigomagno - Pienza 20/02/16
S. Quirico - Gracciano 20/02/16
Montallese - Abc Abbadia SS 20/02/16
Salcheto - Monticchiello 20/02/16

Sponsor dell'USAP Poggibonsi


Bar Rossano
Toscana Lamiere
Bindi Graziano
Fornai Engineering
TNX - Siti Internet

 Sale e Pepe       Parliamone con ...

Approfondimenti sull'USAP Poggibonsi

Voti su "Sale e Pepe"


 

IL FOMENTA PRENDE TUTTO, RINGRAZIA, E LASCIA L'USAP A MANGIARSI LE MANI


(le altre gare del sabato)

A Vico ottima gara, sotto la pioggia ed in un campo che non permette troppe finezze, le due squadre si sono affrontate con agonismo senza mai eccedere  privilegiando pertanto l'aspetto squisitamente calcistico. Esce con gli onori la squadra di Burresi che ha sciorinato il meglio dal punto di vista tecnico ma non da quello di concretezza e cinismo che son doti che appartengono  al Vico e che, anche oggi, ha messo a frutto. Dopo un paio di scorribande in area vichese tocca a Volpi osservare da vicino due infilate di Lorini che, una volta di destro e l'altra di sinistro sporcato da Pagliarin, non ha trovato lo specchio, cosa che invece trova poco dopo Marcoionni, lasciato colpevolmente solo, a due passi dal portiere colligiano che non può far niente per evitare il vantaggio del Vico. Senza scoraggiarsi il Campiglia affetta il campo e Miano va via sulla destra e dal fondo rimette in area dove la difesa vichese in affanno non riesce a liberare ed Alfa mette dentro da due metri. La gara non ha pause e proprio nel momento mgiliore del campiglia Nidiaci in contrasto sulla tre quarti induce a perdere palla all'avversario e da il via ad un'azione che andrà a concludere lui stesso,  in beata solitudine e sul filo del fuorigioco, con freddezza e sicurezza attendendo la mossa di Volpi e poi infilandolo sul primo palo., Prima del fischio Tafuro ha l'occasione sul sinistro ma ritarda l'esecuzione e permette il recupero di Giubbolini. La ripresa è ben organizzata dal Campiglia che spinge il Vico sempre più indietro ma a protezione della difesa, c'è il filtro vigoroso e preciso  di un ottimo Fornai che insieme al solito Fiordaliso fanno diga e rilanciano,  lasciando solo ai tre funamboli davanti le invezioni che tardano però ad essere innestate. Sarà proprio in questa seconda frazione che il Campiglia esprime tutte le sue cose che fanno applaudire Evacuo nell'occcasione del colpo di testa ravvicinato, di A. Nencini, messo sopra la traversa con le punta delle dita, mentre sarà lui stesso, poco dopo, ad applaudire Tafuro che spreca  la grande occasione con un pallonetto fuori misura. La gara continua anche nel recupero fra comtropiedi sprecati dei campioni e forcing del Campiglia ma la stanchezza affiora e la lucidità non più presente. 

 

Tiene il ritmo anche il San Rocco che non si lascia irretire dalla rabbia vogliosa dei ragazzi  albanesi arrivati a Sovicille per ottenere qualcosa. La gara inizia con Grillo e Spanò che nell'arco di cinque minuti non riescono, di testa, a trovare lo specchio, cosa che invece è molto più facile per Chiantini che appoggia di piatto in rete la palla del vantaggio sarrocchino, palla "servita" dalla respinta di Sotiri su un tiro da fuori di Senesi. Lo Shqiperia prova a reagire con più ordine ma non riesce ad avvicinarsi a Ronco stasera in porta dei locali. A cinque minuti dal riposo Seferi batte una punizione che riesce a filtrare nella barriera ed inganna Sotiri, siamo sul 2 a 0 che due minuti dopo Chiantini potrebbe arrotondare in duello personale con Sotiri che per due volte ribatte ed alla terza, la punto di Savelli  mette fuori. Il ritorno in campo vede lo Shqiperia più determinato e convinto tanto che Ronco deve cominciare a mettersi in moto neutralizzando in uscita un paio di traversoni prima che possano cagionare danni. Nelle ripartenze del San Rocco prima Chiantini e poi Seferi mancano di poco il bersaglio e, prima del fischio finale, c'è tempo anche per l'espulsione di Manasse appena entrato che prende il primo giallo per un  fallo e, sulla conseguente punizione, il secondo poiché interrompe la traiettoria della stessa con un avambraccio.

 

Divisione della posta ad Ancaiano dove il Marcialla era sceso per rimuovere la classifica raggiungendo l'obiettivo con determinazione. L'Ancaiano, dopo qualche minuto di studio, prende possesso del centrocampo e detta il gioco con i fiorentini guardinghi e non disponibili a rischiare, la prima occasione è per Marchetti che in pressione su Corti ruba palla e mette nel sacco con l'arbitro che ravvede fallo sul portiere ed annulla, mentre dopo sarà ancora Corti a mettersi in evidenza con una bella deviazone in tuffo su colpo di testa di Di Giorgi. Nella ripresa l'Ancaiano tenta di sfondare la barriera arcigna marciallina ma non ci riesce e tutte le azioni si spengono prima dell'ingresso in area ed addirittura c'è voluto un ottimo Giuntini per impedire al tiro di Fedi di far male. Prima del fischio una bella punizione di Rutilo che non ha avuto seguito.

 

Il Petroio si mette alle spalle la debacle di lunedì e, almeno sul piano del gioco, si riscatta anche se ciò non è stato sufficiente ai fini del risultato poichè la concretezza del Mobili Sacchini ha avuto la meglio con la trasformazione di due delle tre occasioni avute mentre il Petroio le infrange tutte sulla diga Funaioli. Dopo pochi minuti, siamo al 9', Casini salva sulla riga, di testa, un tiro degli avanti ospiti mentre gli equilibri, fino allora palesati,  si spezzano al 19' con il buon Dede che chiude un triagolo in area e trafigge Cannoni, oggi sostituto di Cap. Garosi. Passano solo dieci minuti ed il Mobili Sacchini raddoppia con Pellegrino che che conclude un'azione di contropiede in più che sospetta posizione di fuorigioco. Prima del fischio del riposo clamorosa azione per i locali con L. Duchini che grazia Funaioli da due passi. La ripresa è tutta Petroio che non riesce a concretizzare due nitide occasioni, prima con Mi. Meniconi che dalla sua nuiova posizione di centravanti spara sul corpo di Funaioli che si ripete pochi minuti dopo, allo scadere, neutralizzando un calcio di rigore battuto da F. Duchini.

 

 

Top

Vico: Fornai-Puccioni                                          Campiglia: Alfa-Miano

San Rocco: Seferi-Brogi                                      Shqiperia: Likaj-Merka

Ancaiano: Clavo-Sguerri                                     Marcialla:

Petroio:  Meniconi Ma,-Mangiavacchi              Sacchini:   Funaioli-Dede


 

 

 

 

Le due formazioni e la terna con i capitani

 

Campionato Eccellenza UISP 2015/2016 – 21ª giornata

 

Torre Fiorentina,  12/2/2016.

 

ASD FOMENTA F. C.  - USAP ASD ELEMAC   1-0   (1-0)

 

FOMENTA: Romano, Bonechi, Barabuffi; Ruocco, Mancini (76’ Bernardi), Lorenzi (66’ Ciacci); Mannini, Fabiani (61’ Gotti), Furielli (71’ Razzi), Ceraj, Zagami.

A disposizione: Roncarà, Rosini.

 

All. Panti.

  

USAP asd: Vargas, Damiani, Rocchi F.; Cappelli (64’ Coppola),

... Leggi tutto


Fomenta-Usap 1-0: è stata sufficiente la rete di Lorenzi a metà del primo tempo, bravo a togliere il pallone che pareva facile possesso di Ciufegni in situazione di ultimo uomo, e lestamente avvicinarsi a Vargas per superarlo in pallonetto sulla tentata uscita di questi. Eppure l'Usap era partita con sicurezza pressando a tutto campo con il Fomenta che stenta fino a quando Zagami per due volte si incunea sulla sinistra chiamando in causa Vargas con qualche brivido e portare così a più miti consigli gli ospiti. Poi la rete raccontata alla quale reagisce alla grande l'Usap che si procura due superoccasioni con Provvedi ma Romano in entrambi i casi è magico ad impedire la rete. La ripresa inizia ancora con i gialloblu impegnati a cercare di ristabilire l'equilibrio ma la brillantezza sotto porta non è la loro dote attuale e quando si va giù a botta sicura è ancora Romano che in un turbinio di temtativi per tre volte riesce ad impedire il meritato pareggio. Passata la sfuriata il Fomenta prova a far male in contropiede approfittando della difesa ospite alta ma Vargas fa buona guardia, così come la fa sulla punizione di Ruocco. L'assalto finale porta l'Usap più volte nell'area avversaria compreso un paio di punizioni da posizione favorevole ma l'esito è sempre negativo ed il fischio finale vede i senesi alzare le braccia al cielo, prendere i tre punti con i gialloblu ad imprecare contro l'incapacità di mettere a frutto tante di quelle occasioni che la squadra di mister Panti solitamente non lascia a disposzione degli avversari.

Top

Fomenta: Romano-Mannini                 Usap: Provvedi-Cappelli

 

Cral-San Gimignano 1 -3: è ancora merito del trio meraviglia dei turriti, Errera, Guazzini e Governa G., la nuova colorata affermazione che li porta a mettere il fiato sul collo al San Rocco. Nessuna limitazione negli spazi immensi del campo dell'Acquacalda tanto che il Cral deve subire il pressing asfissiante dei turriti in ogni parte del campo. Il frutto di questo lavoro è presso colto quanto, poco dopo la metà del prmo tempo, Guazzini rompe gli indugi e per primo arriva su un  batti e ribatti in area e conclude alle spalle di Lazzeri. L'abbozzo di reazione dei senesi è appena visibile e comunque non porta niente di concreto fino al riposo. La ripresa parte con il raddoppio di Errera che per primo arriva ad impossessarsi di una respinta di Lazzeri che non può far niente sul tiro del sangimignanese. La risposta del Cral è tutta in un tentativo di Martinez che passa alto senza impensierire Gambassi mentre Mister Veneri cambia e passa ad 3-4-3 più avanzato con Curcio, che appena entrato, premia la scelta coraggiosa con una conclusione di sinistro appena in area che supera Gambassi per l'1 a 2 della speranza, la gara è riaperta e per qualche minuto gli ospiti perdono lucidità ma la pressione del Cral è sterile tanto che i contropiedi del San Gimignano diventano pericolosi. Prima è Errera a trovare la traversa che gli impedisce la doppietta mentre non sbaglia, a tre minuti dal termine, Governa G. sul limite del fuorigioco, a farsi trovare nei pressi dell'aea piccola ed infilare di nuovo Lazzeri per il 3 a 1 finale.

Top

Cral: Martinez-Curcio           San Gimignano: Errera-Guazzini

 

A Colle Val d'Elsa la gara Padovani-Gracciano è stata rinviata per impraticabilità del campo nel giorno che i graccianesi avrebbero voluto ricordare, con un minuto di silenzio, il loro amico e dirigente storico fino a pochi anni fa, quel Gianfranco Leoncini (per tutti Girasole) , che troppo presto se ne è andato lasciando un vuoto negli amici di Gracciano ma anche in tutti quelli che lo conoscevano


 IL SABATO NEL...PALLONE  13 febbraio 2016

a cura di Marcello Cecconi

 

L'Usap nella tana del Fomenta, stasera in anticipo, così come Padovani-Gracciano  e Cral-San Gimignano. Uopini-Monteroni lunedì e le altre sabato pomeriggio con fari sul "doppione" per Campiglia-Vico, classica quest'anno dal sapore diverso


 

 

Ecco il vantaggio iniziale su rigore di Bartarelli a coronamento di una prima parte tutta gialloblu, poi la reazione del Fomenta  con la  doppietta di Zagami e la sconfitta per 3 a 2

 

L'ulteriore passo leggero del San Rocco, eppure pareggiare a Campiglia non è risultato da gettare, ha innalzato i margine del fossato che separa i valmersani dal castello di Vico. Castello che ha il pregio di non smentire mai chi aveva  previsto per lui il termine di quel leggero balbettio che aveva fatto

... Leggi tutto


Elenco articoli recenti:

Voti su "Sale e Pepe"   IL FOMENTA PREN...
Le due formazioni e la terna con i capitani   Campionato Eccellenza UISP 2015/2016 – 21ª giornata   Torre Fiorentina,  12/2/2016.   ASD FOMENTA F. C.  - USAP ASD ELEMAC   1-0   (1-0)   FOMENTA: Romano, Bonechi, Barabuffi; Ruocco, Mancini (76’ Bernardi), Lorenzi (66’ Ciacci); M...

Fomenta-Usap 1-0: è stata sufficiente la re...
  Ecco il vantaggio iniziale su rigore di Bartarelli a coronamento di una prima parte tutta gialloblu, poi la reazione del Fomenta  con la  doppietta di Zagami e la sconfitta per 3 a 2   L'ulteriore passo leggero del San Rocco, eppure pareggiare a Campiglia non è risultato da gettare, ha innalzato i margine del foss...

Fotocronaca Usap-Gavena in "Immagini"  C...
  Ecco la formazione  iniziale dell'Usap   USAP ASD TOSCANA LAMIERE – A. S. D. GAVENA SOV  0-1  (0-1)   USAP: Mockor, Canocchi. Rocchi S. (55’ F. Rocchi); Cappelli, Giannini (41’ Pruneti), Ciufegni (60’ Dainelli); Pogosean, Rea (41’ Coppola), Bartarelli (41’ Pertici), Cica (5...

Coppa Toscana: Usap-Gavena 0 - 1 (autorete di Cano...
Ecco l'ultima formazione di Coppa Toscana...

Shqiperia-Petroio 6-2: lascia il penultimo posto i...
  San Gimignano e Usap, le reti di Bruni ed Errera e ....il ringraziamento ai tifosi!   Campionato Provinciale UISP 2015/2016 – 20ª Giornata   Sangimignano, 6/2/2016.   SAN GIMIGNANO  –  USAP ASD ELEMAC    2-0    (2-0)   SAN GIMIGNANO: Gambassi, Mannozzi, Nencini; Ca...

Anticipo Fomenta-Uopini 2- 0: il Fomenta si lascia...
  All'andata fu 0 a 0. Gamba tesa sul Ciufegni?   Eccoci arrivati alla quinta di ritorno, mese di febbraio, il mese che normalmente è decisivo per la testa e spesso almeno semplificativo per la coda. Due squadre che lottano e non succedeva ciò da diverse stagioni vista la reiterata supremazia del poggio che lasciava po...

Meglio tardi che mai......i voti di Usap-Gracciano...
  Gracciano ed Usap, così sono scese in campo.   Campionato Eccellenza UISP 2015/2016 –  19ª giornata   Castellina Scalo, 31/1/2016.   USAP ASD ELE.MAC  -  F. C. GRACCIANO    0-0   USAP ASD ELEMAC:, Vargas, Damiani, Rocchi F.;  Giannini, Pruneti, Bencini; Pogosean, ...

Più tardi l'articolo e le immagini Usap-G...
    Garosi, il portierone del Petroio para il rigore a Pagano e contribuisce al primo punto del girone di ritorno   Vico compatto e determinato affronta la gara con il giusto piglio e, come ormai spesso accade, ecco subito cotto e mangiato il vantaggio. Il portiere della valdarbia. Vanni, malposizionato, si lascia trafiggere da u...

Su "Sale e Pepe" la cronaca di Campiglia-Usap di...
  La rete del primo vantaggio all'andata, Masseti batte Piliu   E' la settimnana della riapertura del campionato? Si, il tonfo del Vico a Torre Fiorentina ha riaperto i giochi (a proposito la rete del 3 a 2 del Fomenta è stata assegnata ufficialmente ad Indrizzi e non autorete e quindi noi ci accodiamo) anche se il rumore &e...

Risultato Coppa Toscana Le Cerbaie-Monteriggioni ...
  Le due formazioni, la rete di Provvedi, la tensione di mister Bianchini e il DG.   Campionato Eccellenza UISP 2015/2016 – 18ª Giornata   Maltraverso  23/1/2016   MOBILI SACCHINI - USAP  ELE.MAC ASD   0-1  (0-1)   MOBILI SACCHINI: Funaioli, Pappalardo, Marano (50’ Giotti); Ga...