Logo Usap

USAP - Unione Sportiva Amatoriale Poggibonsi

Risultati GIRONE B
Giornata 26 - 28/03/15 Ris
Marcialla City - Tavarnelle 1927 0 - 2
-Marcialla 14,00
Riposa - Castellina Ch. -
Virtus La Rampa - San Gimignano 2 - 2
-Belvedere 14.45
Padovani - USAP 1 - 1
-Colle Suss. 1 14,00
Asav - Ancaiano 1 - 2
-Vico 14,00
M.Sacchini - Vico 3 - 1
-Maltraverso 14,30
Staggia - Raddese 1 - 0
-Staggia 15,00
Gracciano - S. Uopini 1 - 2
-Pievescola 14,00
Classifica GIRONE B
Pos. Squadra Pt. G.
1 Vico 42 24
2 USAP 35 24
3 Marcialla City 32 25
4 Padovani 31 24
5 M.Sacchini 30 24
6 S. Uopini 29 24
7 Ancaiano 26 24
8 Staggia 26 24
9 San Gimignano 26 25
10 Tavarnelle 1927 25 25
11 Gracciano 21 24
12 Castellina Ch. 17 24
13 Raddese 12 24
14 Asav 11 24
15 Virtus La Rampa 1 25
Prossime Giornate GIRONE B
Partita Data
S. Uopini - Staggia 03/04/15
Tavarnelle 1927 - Gracciano 04/04/15
Vico - Raddese 04/04/15
Ancaiano - M.Sacchini 04/04/15
Padovani - Asav 04/04/15
USAP - Castellina Ch. 04/04/15
Riposa - San Gimignano 04/04/15
Marcialla City - Virtus La Rampa 04/04/15
TOP GIRONE B
Nome Squadra Punti
PerticiMarcialla City55
MorocicaPadovani53
MugnainiAncaiano49
MastrandreaS. Uopini46
LoriniVico41
MorelliTavarnelle 192741
ProvvediMarcialla City41
DialloUSAP38
TortelliTavarnelle 192738
BorgianniSan Gimignano37
Marcatori GIRONE B
Nome Squadra Reti
RicciS. Uopini16
LoriniVico15
MorocicaPadovani15
ManginoVico11
MiglioriniM.Sacchini10
MorelliTavarnelle 192710
BartarelliUSAP9
PerticiMarcialla City9
Governa G.San Gimignano8
CadinuGracciano7
Risultati GIRONE A
Giornata 24 - del 28/03/15 Ris
Montisi - Cral Mps (29/03) -
Nuova Serre - Asinalonga 2 - 0
Cus Siena - S. K. Shqiperia 0 - 1
Sinalunga - Trieste 1 - 1
Castelnuovo S. - Buonconvento 1 - 1
Campiglia - San Rocco 2 - 1
Fomenta - San Quirico (27/03) 10 - 0
Classifica GIRONE A
Pos. Squadra Pt. G.
1 Fomenta 42 24
2 Campiglia 38 24
3 S. K. Shqiperia 36 24
4 San Rocco 36 24
5 Cral Mps 33 23
6 Buonconvento 30 24
7 Sinalunga 26 24
8 Trieste 19 24
9 Cus Siena 18 24
10 Castelnuovo S. 17 24
11 Montisi 12 23
12 Asinalonga 10 24
13 San Quirico 9 24
14 Nuova Serre 8 24
Prossime Giornate GIRONE A
Partita Data
Montisi - Cral Mps 29/03/15
Buonconvento - San Rocco 11/04/15
Trieste - Castelnuovo S. 11/04/15
San Quirico - Sinalunga 11/04/15
Cus Siena - Fomenta 11/04/15
S. K. Shqiperia - Cral Mps 11/04/15
Montisi - Nuova Serre 11/04/15
Risultati GIRONE C
Giornata 26 - del 28/03/15 Ris
Pienza - Abc Abbadia S.S. 0 - 2
Monticchiello - San Lorenzo 4 - 1
Monteroni - Virtus Special Mac 3 - 0
Salcheto - Montallese 0 - 1
Hellas Torrita - Castiglione d'O. 3 - 1
Avis Abbadia S.S. - Petroio 1 - 1
Brocca d'Oro - Gracciano M.no 2 - 1
Sarteano - Rigomagno 0 - 3
Classifica GIRONE C
Pos. Squadra Pt. G.
1 Monteroni 46 26
2 Montallese 39 26
3 Rigomagno 35 26
4 Avis Abbadia S.S. 33 26
5 Petroio 32 25
6 Pienza 31 26
7 Abc Abbadia S.S. 30 26
8 Monticchiello 26 26
9 San Lorenzo 24 26
10 Brocca d'Oro 22 26
11 Gracciano M.no 21 26
12 Salcheto 19 26
13 Hellas Torrita 17 25
14 Castiglione d'O. 15 26
15 Virtus Special Mac 14 26
16 Sarteano 10 26
Prossime Giornate GIRONE C
Partita Data
Virtus Special Mac - San Lorenzo 03/04/15
Sarteano - Pienza 04/04/15
Gracciano M.no - Rigomagno 04/04/15
Petroio - Brocca d'Oro 04/04/15
Castiglione d'O. - Avis Abbadia S.S. 04/04/15
Hellas Torrita - Hellas Torrita 04/04/15
Monteroni - Salcheto 04/04/15
Abc Abbadia S.S. - Monticchiello 04/04/15

Sponsor dell'USAP Poggibonsi


Bar Rossano
Toscana Lamiere
Bindi Graziano
Fornai Engineering
Agon
Saccardi Lavorazione Meccaniche
TNX - Siti Internet

 Sale e Pepe       Parliamone con ...

Approfondimenti sull'USAP Poggibonsi

Domani fotocronaca e voti

NEL GIORNO DEL PRIMO PUNTO DE LA RAMPA L'USAP MANTIIENE A DISTANZA IL PADOVANI E VEDE SEMPRE PIU' VICINO IL SECONDO POSTO

 

Non si può non inIziare, stasera, dal primo punto della stagione de La Rampa, il primo punto preso "in casa offerta" dal San Gimignano che ha subito uno stop imprevIsto della gramde remuntada. San Gimignano davvero irriconoscibile per venti minuti dove La Rampa giocava a piacimento con scambi palla anche se senza andare a cercare di far male, poi ecco il vantaggio del San Gimignano che nasce da una rimessa di Nencini con spizzo di testa di Guarino che trova G. Governa libero sul secondo palo ad infilare Gretti, La gara sembra prendere il proprio destino tanto che dopo pochi minuti ancora Governa raddoppia sfruttando un angolo di Di Piazza, Borgianni tocca la traversa su punizione, Guarino sfiora il palo e ancora Governa da due passi di testa non riesce a trovare lo specchio. La ripresa inzia però con uno svarione difensivo dei ragazzi di Di Pasquale che (tua-mia) lasciano entrare Scollato in area che non ha difficoltà a battere Rizzuto, stasera a guardia della porta turrita, La Rampa ci prova ancora su punizione, non trova il bersaglio giusto ma mette in allarme il San Gimignano che non riesce a distendersi con profitto e prima Governa e poi Kante provano senza successo fino al patatrac finale con il rigore ottenuto dai fiorentini con Bianchini che s'incarica dell'esecuzione e fredda Rizzuto. Restano pochi minuti per il San gimignano che si butta all'attacco, l'ultimissima occcasione è per Targi ma la rete di Gretti resta inviolata e La Rampa festeggia il primo punto mentre il San Gimignano rimpiange un risultato che rende ora davvero improbabile qualsiasi rimonta.

I gialloblù di Pellegrino dividono la posta con il Padovani alla fine di una gara dai due volti. Primo tempo senza grandi emozioni con i portieri attivi soprattutto per le rimesse e con il gioco che si sviluppava la dove non fa male con tutte le iniziative degli attaccanti che norivano contro i difensori e con gli stessi che controllvano quelle spesso fuorimisura per lasciarle morire inutili a fondocampo, l'occasione più nitida è quella costruita su invito di Panti con palla a ricadere sul palo lontano con Vezzosi in anticipo sui difensori che non rusciva a toccarla in rete. La ripresa iniziava con una paio di angoli "procurati" per il Padovani e, nel secondo, era bravo Petrini a toccarla in anticipo e superare Vargas per il vantaggio. L'Usap sembrava punta sull'orgoglio ed aveva una reazione eccellente e fulminea con Diallo che conquistava palla, la scanbiava per poi farsi trovare all'appuntamento in area per confezionare l'immediato e prezioso pareggio. C'era il tempo per Di Meglio che ben imbeccato in area non trovava lo specchio poi il centrocampo poggibonsese prendeva il sopravvento e, complici anche i cambi, la pressione aumentava e cominciava il lavoro straordianario per uno spericolato  Iodice  che per tre volte accorreva anche lontano dalla propria porta ad interrompere comunque azioni che stavano inguaiando la difesa dei carrozzieri. 

Eccola servita la prima sconfitta della stagione per il Vico. Un po' prevista sia per le necessità impellenti dei mobilieri sia per il surplus dei campioni che possono permettersi di allenarsi fino all'11 aprile e così che Shullani li sentenzia iniziando sin dall'inizio con la prima rete che da forza ai ragazzi di Mannucci e Dede, poco dopo, potrebbe aumentare il vantaggio se non scegliesse di scaricare dritto su Evacuo la grande occasione. Il pareggio però arriva subito dopo con Saracini che approfitta di un cross dalle panchine che il difensore manca di testa e lui controlla vicno al disco del rigore bruciando Gambassi. La ripresa sembra condensare un tric troc da noia quando Shullani si ritrova ancora la palla buona in area e mette a segno la propria doppietta ed il vantaggio per i sacchiniani che non spendono nemmeno trppo per resistere alla voglia di non perdere  della truppa di mister Funaioli ed anzi, quando viene innestato Levica per il contropiede, ecco che lo stesso entra in area ed in collisione con Puccioni, è rigore che lo stesso Levica batte per il 3 a 1 finale.

Risponde l'Uopini che proprio alla fine ha ragione su rigore di un Gracciano che ha fatto tesoro di tutte le proprie risorse ma alla fine ha dovuto cedere. Nonostante tutto la gara era iniziata con leggero predominio degli uomini di Berti che con Martorana e Matteucci si procuravano un paio di possibilità che venivano spente sul nascere, al limite dall'area, dai difensori ospiti,  poi la fucilata su punizione di Aiazzi con gran parata di Ciulli o poco dopo però c'è la rete dell'uopini con Cresti, oggi in gran spolvero che supera Guerranti su invito di Ricci, Uopini che costringe  ancora Guerranti, poco dopo,  a smanacciare una punizione insidiosa del solito Cresti manovrata dal vento che oggi andava e veniva a spazzare il campo di Pievescola. Lo stesso vento, al 40', aiutava Gianni Floris a segnare la rete del pareggio con una punizione da lontano con traiettoria ingannante Ciulli, qualche metro avanti. La ripresa diventava davvero dura per il Gracciano poichè anche Bucalossi e Rugi dovevano abbandonare per infortunio seguiti poco dopo anche da Senesi, l'Uopini cercava di finire "il ferito" ma il compito non era così facile quando peròi all'80° ancora Cresti in area cercava e trovava il rigore e Ricci, da oggi capocannoniere solitario, lo realizzava per il definitivo 1 a 2.

Anche l'Ancaiano fa bottino pieno sul poggio con l'Asav ma non è stata una passeggiata per i ragazzi della montagnola che a metà della ripresa erano in svantaggio. Il primo tempo è stato combattutto e ben giocato da entrambi le formazioni ma le vere occasioni da rete son latitate, meglio la ripresa sicuramente che come dicevamo ha portato l'Asav in vantaggio con Peccerillo che defilato ha crossato per Ciacci che ha messo in rete. L'Ancaiano reagisce e la gara si apre, una punizione ben tagliata in area trova la testa di Di Giorgi ed è il pareggio, l'Asav non si chiude e Ciacci serve Muzzi che smarca Peccerillo che però non trova l'impatto con la palla, poi ancora Muzzi spreca sopra la traversa e quando arriva la palla in area su lancio da dietro Frosali scivola e lascia  la palla sul piede di Rutilo che da bomber consumato non spreca. E' l'1 a 2 finale.

Ce la fa anche lo Staggia a prendere i due punti con una Raddese viva che è restata sempre in gara. Eppure la partita si era messa in discesa per mister Milanesi perché dopo dieci minuti è arrivato il vantaggio: gran palla di Sorrentino per Galiano in area che controlla evita il portiere e mette a segno la rete dell'1 a 0. La Raddese però non si scompone più di tanto e non lascia facili corridoi allo Staggia ed il primo tempo si conclude senza sorprese. La ripresa vede i locali tentar di chiudere la gara ma Galiano e Sorrentino un paio di volte non riescono ad approfittare e quando Cinquini deve intervenire su un contropiede della Raddese la preoccupazione c'è, poi però lo Staggia si distende e prova ancora senza riuscirci ed a pochi secondi dalla fine c'è addirittura la traversa ad impedire a Galiano la doppietta personale e la rete della sicurezza.

Ancora stop del Marcialla di fronte al Tavarnelle, bestia nera degli uomini di mister Calosi. La gara iniziava con tellini F, che portava in vantaggio la propria squadra approfittando di un malinteso in area della difesa di casa, vantaggio che poneva in discesa la gara per il Tavarnelle che si difendeva con ordine e sia Provvedi che Pertici stasera non riuscivano ad incidere di fronte ad un Tortelli che spadroneggiava a difesa della propria area. Nessuna emozione nel prosieguo del primo tempo ma anche la ripresa non mutava sinergie in campo, Marcialla che provava senza lucidità a creare e Tavarnelle che disfaceva anche senza dannarsi troppo l'anima e quando il Marcialla tentava il tutto per tutto per cercare l'agognato pareggio ecco il contropiede con Lombardini che segna la seconda rete e chiude la gara e le speranze di marcialline di raggiungere l'agognato pareggio.

Top

 Padovani: Fazzuoli-Morocica          Usap: Diallo-Rocchi F.

Gracciano: Cret-Aiazzi                      Uopini: Cresti-Mastrandrea

Asav: Ciacci-Marzi                             Ancaiano: Mugnaini-Galgani

Staggia: Stella-Sorrentino               Raddese: Bulli A.-Porciatti F.

La Rampa: Berti-Scollato                 San Gimignano: Nencini-Governa G.

Marcialla: Berti-Fedi                        Tavarnelle: Tortelli-Tellini F.

Sacchini: Shullani-Dede                   Vico: Grassini-Nidiaci


 

 

 

Le formazioni iniziali, lo spizzo di testa di Petrini per l'1 a 0 e Diallo che ha appena pareggiato. Il DG Landi ed i due capitani.

 

Campionato Eccellenza UISP 2014/2015 – 26ª giornata

 

Colle Val d’Elsa,  28/3/2015.

 

ASD PADOVANI  1990   -   USAP ASD ELEMAC    1-1   (0-0)

 

PADOVANI:  Iodice, Pagano, Bartalini (55’ Pineschi); Caruso, Pinna, Petrini; Morocica, Mazzolani (55’ Castaldo),  E. Pogosean (67’ Di Meglio), Lotti, Fazzuoli.

A disposizione: Baldini,

... Leggi tutto


Questa sera primo verdetto. Il Fomenta, con quel risultato straripante di fronte al S.Quirico, è matematicamente vincitore del Girone A ed ora resta in attesa di Monteroni e Vico molto prossimi al traguardo nei rispettivi Gironi. La Società senese coglie le meritate gratificazioni di molti anni di importante lavoro. 

 

IL SABATO ....NEL PALLONE  28  marzo 2015

curato da Marcello Cecconi

 

Un sabato da bere tutto d'un fiato con le sette gare  nel pomeriggio fra le quali spicca  la classicissima Padovani-Usap al sussidiario di Colle, il derby Marcialla-Tavarnelle e Mobili Sacchini-Vico.


 

 

Vedremo ancora un duello fra il moldavo e Fabione Rocchi?

 

Il turno conclusosi lunedì scorso ha messo in evidenza alcuni risultati. Saltano agli occhi soprattutto la cinica e netta vittoria dell'Usap nei confronti dell'Ancaiano che produce una situazione tremendamente complicata per mister Taddeo mentre per i ragazzi di Pellegrino produce  la prima volta in stagione che Vargas non prende rete per 160 minuti rafforzando il secondo posto oltre che nella classifica generale anche in quella

... Leggi tutto


Elenco articoli recenti:

Domani fotocronaca e voti NEL GIORNO DEL PRIMO PU...
  Le formazioni iniziali, lo spizzo di testa di Petrini per l'1 a 0 e Diallo che ha appena pareggiato. Il DG Landi ed i due capitani.   Campionato Eccellenza UISP 2014/2015 – 26ª giornata   Colle Val d’Elsa,  28/3/2015.   ASD PADOVANI  1990   -   USAP ASD ELEMAC    1-1 &nb...

Questa sera primo verdetto. Il Fomenta, con quel r...
  Vedremo ancora un duello fra il moldavo e Fabione Rocchi?   Il turno conclusosi lunedì scorso ha messo in evidenza alcuni risultati. Saltano agli occhi soprattutto la cinica e netta vittoria dell'Usap nei confronti dell'Ancaiano che produce una situazione tremendamente complicata per mister Taddeo mentre per i ragazzi di P...

FINALI REGIONALI LEGA CALCIO   Ieri sera so...
    Le formazioni iniziali, il rigore e la rete di Ciufegni e quella di Graziano   Campionato Provinciale UISP 2014/2015 – 24ª Giornata   Castellina Scalo, 21/3/2015.   USAP ASD ELEMAC   -  G. S. AMATORI ANCAIANO  3-0  (1-0)   USAP ASD: Vargas, Sottile (15’ Masseti), Roc...

IL SABATO ....NEL PALLONE  21  marz...
  All'andata fu vittoria per l'Usap   I tre gironi della ristruttarazione si avvicinano all'epilogo anche se il "rebus" più eccitante è sciolto ovunque, quasi matematico nel B con il Vico e nel C con il Monteroni ma anche il Fomenta nell'A è davvero ad un soffio, quattro punti da recuperare da parte di San ...

Ecco il video dell'intervista  Usap al ...
...

  COPPA TOSCANA E allora ci siamo! Il ris...
Le formazioni iniziali, il DG Fanelli, il quadrilatero Usap e Funaioli ...a consigliare!   Campionato Eccellenza Uisp 2014-15 – 24ª Giornata   A. S. D. Vico d’Elsa House+ – Usap ASD Elemac   0-0      Vico d’Elsa, 14/3/2015   Vico d’Elsa Asd: Valiani, Pruneti, Pucci...

Anticipo La Rampa-Padovani 0-6. I ragazzi di miste...
 Diallo, all'andata, sbaglia l'occasione del possibile pari   Sei per chi ancora non ha "subito" il turno di riposo e sette per chi dovrà ancora "subirlo", sono le possibilità per incidere negli obiettivi di questo girone e di questo campionato della ristrutturazione. Il chiaccherato anno zero almeno un pregio lo h...

Su "Sale e Pepe" Torrero ed il Girone C  ed...
  Staggia ed Usap, la rete di J. Berti e Rossi che di testa insaccherà dopo la ribattuta del palo   Campionato Eccellenza UISP 2014/2015 – 23ª giornata   Castellina Scalo,  7/3/2015.   USAP ASD ELEMAC  -  A. C. S. D. STAGGIA  -    1-1  (0-0)   USAP asd: Cucini,...

IL SABATO ....NEL PALLONE  07 marzo 2015...
  Lotta aerea nell'area usappina Otto son le giornate che mancano al termine del campionato e l'incertezza regna sovrana infondendo ancora tante emozioni ogni qualvolta e dovunque è in programma una gara di questo girone. Solo il Vico ha ormai chiuso a chiave il proprio ennesimo successo e nonostante il risultato non comodissimo d...

   COPPA TOSCANA E COPPA DI LEGA Vico ...
...